Settembre

Frutta e verdura di stagione

La Verdura di Settembre

  • melanzane verdura di stagione
  • pomodori e rucola verdura di stagione
  • peperoni verdura di stagione
  • certioli verdura di stagione
  • fagiolini verdura di stagione
  • rucola
  • sedano
  • rabarbaro
  • barbabietole
  • melanzane
  • ravanelli
  • piselli
  • finocchi
  • fagiolini
  • cetrioli
  • peperoni
  • patate
  • pomodori
  • peperoni
  • zucchine
  • cavolfiori

La verdura di stagione che troviamo a Settembre inizia a portare sulle nostre tavole i colori e i sapori tipici autunnali. Ma soprattutto ci permette di fare il pieno di sali minerali, come il potassio, il ferro, il magnesio e il fosforo, essenziali per aiutare il nostro organismo a ritrovare l’energia per affrontare senza problemi il cambio di stagione.

Tra i tanti ortaggi degni di nota c’è senza dubbio la barbabietola, un vero e proprio concentrato di salute. E’ infatti un potente antiossidante, capace di ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, aiuta il fegato a mantenersi sano, riducendo i grassi che in esso si accumulano. La barbabietola contiene inoltre molte fibre , vitamine e sali minerali, la sua loro gran quantità d’acqua depura l’organismo.

La Frutta di Settembre

  • albicocche frutta di stagione
  • fichi frutta di stagione
  • pesche frutta di stagione
  • prugne frutta di stagione
  • fichi d
  • kiwi
  • pesche
  • fichi
  • fichi d'india
  • limoni
  • ribes
  • mele
  • prugne
  • Uva
  • Lamponi
  • Mandorle e Pistacchi
  • Pere
  • more

Nella nostra spesa di Settembre non deve mancare la frutta di stagione di questo mese. Uno dei vantaggi di scegliere la frutta di questo mese deriva sicuramente dal fatto che un frutto che matura sulla pianta ha modo di sviluppare tutte le sostanze nutritive, favorendo così il gusto e le proprietà benefiche per il nostro corpo. Molto carica di vitamine A, B, C, E e K, la frutta di settembre ha proprietà antiossidanti, diuretiche e rinforza le difese cutanee.


L'estratto del mese

L’estratto di settembre non poteva che avere la barbabietola come protagonista. Il consiglio è in genere quello di mangiarla cruda, tagliata a fettine sottili sull’insalata o unita a frutta, come mela, uva, noci. Ma è proprio l’estratto una delle modalità più sfiziose per gustarla.

 

 

E allora vi proponiamo questo estratto facile facile: barbabietola, mela, carote, limone, zenzero.

Per due bicchieri prendere una barbabietola cruda, una mela, due carote, poco meno della metà di un limone non troppo grosso, 2 cm di zenzero. Inserite nell’estrattore e una volta ottenuto il succo bevete subito. E’ un succo depurativo, molto buono, da bere preferibilmente al mattino.

 

 

 

X