Il Vegan Time di Beyonce e i 21 giorni per cambiare

Ogni tanto parliamo anche delle star. Ma sì dai, in una giornata come questa, all’insegna del lunedì e dei risultati elettorali, ci vuole. Anche perché protagonista dell’articolo è Beyonce, che già da tempo lega il proprio nome alla scelta vegan. Certo, forse ogni tanto un po’ altalenante, ma tant’è.

 

 

Vegan Time!

Beh, la famosa cantante ha scritto un post dedicato ai suoi 112 milioni di followers su Instagram nel quale, in vista del prossimo festival di Coachella, invita tutti a seguirla nel suo “Vegan Time“.

A parlarne è Vanity Fair, che sottolinea come, a otto mesi dalla nascita dei suoi gemellini, la cantante mostri una linea strepitosa. La sua predilezione per la dieta vegana sarebbe dettata dal desiderio di ristabilire l’equilibrio dell’organismo attraverso alimenti sani, naturali, che arrivano dalla terra.

 

 

22 days nutrition

E dalla propria scelta nutrizionale Beyonce ha deciso di puntare a ottenere anche ottimi guadagni. Già, perché nel 2015 ha lanciato con il suo personal trainer Marco Borges 22 days nutrition, un servizio di consegna a domicilio che serve ménu vegani e senza glutine.

Alla base c’è un’idea geniale: invitare la gente a fare esattamente come lei, seguendo passo passo la stessa identica dieta da lei testata per tornare in forma dopo la gravidanza. Il nome dato al progetto si basa sulla teoria che sono necessari 21 giorni per cambiare totalmente abitudini alimentari. Il ventiduesimo giorno è quello della rinascita. Disintossicati, pronti a portare avanti senza problemi le nuove abitudini salutistiche.

Ah, a chi si ponesse il dubbio riguardo il costo dei pasti…no, non è alto. Anzi. Si va dai nove ai quattordici dollari, a seconda che si scelga di farsi recapitare solo il pranzo, pranzo e cena, oppure anche la colazione.

 

 

0 Comments

X