Gli animali, l’ecosistema, l’alimentazione. I vostri sogni per il 2018

Il primo articolo del 2018 non poteva che essere dedicato a voi e ai vostri sogni. Alle speranze, a ciò che vi augurate per questo nuovo anno appena cominciato. Sì, perché ci avete mandato mail splendide e post su Facebook che racchiudono molto più di un semplice pensiero. Parlano di voi, delle vostre scelte, del mondo in cui concepite la vita, di come l’affrontate.

E siamo convinti che condividere queste riflessioni sia importante, per dare anche ad altri la forza di intraprendere percorsi non sempre facili, per cominciare al meglio un nuovo anno ricco di promesse. Ed eccovi qui….le vostre parole chiave per il 2018 sono RISPETTO, ANIMALI, CONDIVISIONE, AMORE. E i vostri auguri…beh, tanti, e sarebbero tutti da trascrivere sulle pagine di un notes.

 

PER IL 2018 IL MIO AUGURIO E’ CHE….

 

 

 

…GLI ANIMALI NON VENGANO PIU’ SFRUTTATI

E’ l’augurio che più di frequente torna nei vostri post e nelle vostre mail.

“Il mio più grande desiderio è che tutti gli animali su questo pianeta possano vivere la loro vita sereni e felici e che non vengano MAI PIÙ sfruttati dall’uomo. È un sogno in cui credo fermamente” – Grazia Monorchio Porseo-.

“Il mio augurio per il 2018 è che finalmente la prospettiva dalla quale in genere si guardano gli animali cambi. Non sono al nostro servizio, non è giusto allevarli per ucciderli e mangiarli, è assurdo ritenere che l’uomo sia superiore rispetto al resto del mondo” – Antonio Rota-.

“Auguro a tutti di vivere esperienze come quelle che sto vivendo io negli ultimi anni, a stretto contatto con animali LIBERI. Splendidi, dolcissimi, capaci di regalare amore incondizionato. Siano essi asini, maiali, cinghiali, cani, cavalli….ogni volta sanno stupire. Perché basta guardarli negli occhi per capire quanto abbiamo sbagliato. Quanto siamo stati arroganti. Quanto il modo di considerarli debba completamente cambiare” – Maria Teresa Terry-.

 

 

…L’UOMO CAMBI PROSPETTIVA SUL MONDO

“Spero che il 2018 consenta di fare un passettino avanti verso una visione olistica del mondo. Non c’è solo l’uomo, non siamo noi ad avere in mano il potere su ogni cosa. L’ambiente, gli animali, l’ecosistema….siamo parte di un tutto. Siamo solo piccole tessere di un puzzle molto più grande di noi” – Marco Marchini-.

“Io sogno e mi auguro che cambi il mondo in cui guardiamo ciò che ci circonda. Sotto ogni punto di vista. Basta violenza, basta soprusi, basta inimicizie. Basterebbe così poco per vivere bene...” – Anna Cucchi-.

 

 

…SI VADA VERSO UN’ALIMENTAZIONE SEMPRE PIU’ VEGAN

“Il mio augurio per il nuovo anno è di continuare lungo la strada che ho intrapreso. Non è stato facile diventare vegana, lo ammetto. Ho lottato contro stereotipi, contro una famiglia del tutto ostile, contro colleghi e conoscenti pronti a prendermi in giro per una scelta che non condividevano. Ma le soddisfazioni sono incredibili. Ho imparato a mangiare in modo completamente nuovo, sano e cruelty free. Tante persone scettiche si sono avvicinate alla mia scelta e ora la vivono appieno. Ho conosciuto donne e uomini straordinari che ogni giorno lavorano con passione per diffondere l’a b c di un’alimentazione vegan rispettosa di ogni forma di vita. Mi auguro che il 2018 sia uno splendido anno, verso un mondo sempre più vegan” – Laura Nozza-.

 

0 Comments

X