Melanzane ripiene di sorgo ai profumi d’oriente

 

 

L’orto quest’anno mi ha regalato moltissime melanzane. In cucina si possono utilizzare in molti modi, ma uno dei miei preferiti è senza dubbio quello che vi propongo oggi. Ripiene. Ci si può mettere quinoa, riso, miglio…oppure il sorgo.

 

 

IL SORGO

 

Non è conosciutissimo, ma ormai lo si trova ovunque e merita davvero d’esser sperimentato in cucina, per almeno 5 motivi:

 

  • il sorgo è un cereale senza glutine, può esser quindi mangiato senza problemi da celiaci e persone intolleranti al grano;

 

  • contiene molte fibre, che migliorano la funzionalità del sistema digestivo e aiutano a ridurre la quantità di colesterolo “cattivo” nell’organismo;

 

  • è ricco di ferro, vitamine, potassio e calcio;

 

  • fornisce al nostro corpo gli antiossidanti necessari per combattere i radicali liberi;

 

  • è economico.

 

In commercio lo si può trovare in grani, sottoforma di farina, soffiato, e c’è anche la birra di sorgo. Io ho provato a cucinarlo un po’ in tutti i modi, ma per la ricetta di oggi lo si usa in grani.

 

MELANZANE RIPIENE AL SORGO AI PROFUMI D’ORIENTE

 

Ingredienti per 2 persone:

 

  • 2 melanzane
  • sorgo
  • 1 cipolla
  • radice di zenzero
  • miso (o brodo vegetale)
  • sale e pepe
  • spezie: cumino, cardamomo, coriandolo, chiodi di garofano, curcuma, paprika
  • qualche foglia di basilico
  • olio d’oliva
  • pangrattato di mais

 

 

Procedimento:

Mettete subito il sorgo in ammollo in abbondante acqua tiepida per circa un’oretta.

Fate cuocere le melanzane a vapore finchè non sono morbide. Lasciatele intiepidire e togliete la polpa in modo da creare una sorta di barchetta da riempire.

In una pentola versate quindi un filo d’olio, la cipolla tagliata grossolanamente, la polpa delle melanzane. Aggiungete un pizzico di sale e pepe e fate soffriggere per qualche minuto. Versate il sorgo dopo averlo ben sciacquato, coprite con acqua bollente (o brodo) pari a circa il doppio del volume degli ingredienti. Lasciate cuocere per 30 minuti controllando che il tutto non si asciughi troppo (altrimenti aggiungete acqua), unite due cucchiaini di miso, le spezie dai profumi orientali, sistemate di sale e pepe.

Coprite una teglia con carta da forno, adagiatevi le barchette di melanzane e riempite col sorgo ottenuto. Cospargete di pangrattato glutenfree, grattugiate un po’ di zenzero, completate con un filo d’olio, infornate nel forno già riscaldato a 180 gradi in modalità ventilata. Le melanzane ripiene sono pronte quando la parte superiore diventa ben dorata. Guarnite con basilico fresco e servite. Sono buone sia calde che fredde….

 

 

Ricetta di Silvia Butera, Un po’ di sale in zucca

 

 

0 Comments

X