Il gelato cremoso ottenuto grazie a un solo ingrediente. La banana

Quando, a un certo punto della tua vita, decidi di fare scelte alimentari ben precise, salutistiche e cruelty free, ti trovi in un mare senza bussola ad orientarti. All’inizio non è facile, poi pian piano ti si apre un mondo. Leggi, impari, segui corsi. Leggi ancora, sperimenti ricette.

E scopri che ci sono tante persone dalle quali prendere spunti. Scopri che cucinare non è poi così difficile, che ci sono ricette capaci di stupire per la loro semplicità. Magari all’inizio non ti verranno benissimo, ma pian piano riuscirai a trovare alcuni accorgimenti di base grazie ai quali ottenere piatti squisiti, sani, vegan.

 

 

Le FoodBlogger

Ho scoperto così il mondo delle FoodBlogger. Quelle brave, quelle che imparano e insegnano, quelle pronte a dar consigli. Ce ne sono tante, col tempo si impara a conoscerle. Di loro mi piace la praticità. Ti regalano idee che tu puoi applicare nella tua quotidianità, senza bisogno d’esser chef.

Tu, mamma, moglie, donna alle prese con mille impegni scopri di potercela fare anche su questo fronte. Se citassi tutte le FoodBlogger grazie alle quali ho pian piano imparato ad avvicinarmi all’alimentazione vegan dovrei fare un elenco lunghissimo e per molti senza senso. Così ho deciso di parlare ogni tanto di una di loro, tramite una delle ricette che mi hanno fatto scoprire.

 

 

Giulia Giunta e “La Mia Cucina Vegetale”

Oggi lo faccio con Giulia Giunta. Lei in quanto a ricette è una fonte inesauribile di idee. Tiene corsi, scrive. E ha un blog, La Mia Cucina Vegetale, seguitissimo. Un blog di ricette 100% vegetali, sane, etiche e gustose, alla portata di tutti e “a prova di onnivoro”. E a me piace proprio questo.

Che i suoi piatti siano “riproducibili” anche da chi in cucina si cimenta da poco, ma ce la mette tutta per creare qualcosa di buono, sano, adatto a tutta la famiglia. La sua ricetta che vi propongo oggi mi ha conquistata per la semplicità e il risultato….squisito e pure bello da vedere. L’ingrediente è uno solo, la banana, unita a un po’ di succo d’arancia.

 

 

Il gelato di banana

 

Ingredienti per due-tre coppette:

  • 3 banane molto mature (il segreto è questo: devono essere belle mature…le mie avevano la buccia nera. Avete presente quelle che buttereste via?! Ecco, non fatelo!!!);
  • un’arancia piccola spremuta;
  • eventuale cannella o cacao amaro da spolverare alla fine

 

 

Preparazione:

E’ davvero semplicissimo. Tagliate le banane a rondelle e mettetele in un contenitore nel freezer per almeno 24 ore. Una volta che sono ben ghiacciate trasferitele in un mixer insieme al succo d’arancia.

Frullate, prima a intermittenza e poi continuativamente, mescolando ogni tanto con un cucchiaio. Quando la consistenza diventa cremosa e liscia come quella del gelato mettete nelle coppette e spolverate sopra cacao o cannella a piacere.

Il risultato è davvero ottimo, anche i miei bimbi l’hanno divorato. Giulia ne fa mille varianti. Un esempio? Ecco qui sotto il suo gelato ottenuto mettendo insieme nel mixer ciliegie e banane congelate.

 

 

 

0 Comments

X