Brisée con silene, ceci, patate e paprika affumicata – vegan e gluten free

Brisée con silene, ceci, patate e paprika affumicata – sana, vegan e gluten free

La primavera è in assoluto la stagione ideale per approfittare delle tante proprietà delle erbe spontanee commestibili. Si trovano facilmente nei prati vicino casa e meritano davvero d’essere usate, già vi avevo parlato del tarassaco, oggi invece vi propongo una ricetta squisita che saprà conquistare anche i più piccoli, col suo sapore delicato.

L’ingrediente base è il SILENE. Lo conoscete di sicuro, perchè è una pianta spontanea commestibile che cresce un po’ ovunque. Chi la chiama strigoli, chi stridoli, sonaglini, cavoli delle comare, schioppettini (da piccoli facevamo scoppiare i suoi fiori sul dorso della mano)…insomma, è lei.

 

E’ considerata tra le migliori erbe commestibili, ma solo prima della fioritura. Le sue foglie si mangiano sia crude che cotte e hanno un sapore piuttosto dolce e delicato. Inoltre hanno molte proprietà:
antiossidanti (sali minerali, fenoli in elevata quantità);
emollienti;
vitaminizzanti (c’è molta vitamina C);
diuretiche.
Provate a raccoglierne un bel mazzo e a cucinare questa ricetta, unendo ceci e patate, aggiungendo spezie a piacere (io adoro la paprika affumicata).

Ingredienti:

  • 100 g farina di mais fine
  • 100 gr farina di riso
  • 50 gr di maizena
  • 70 ml olio d'oliva
  • 50 ml d'acqua fredda
  • silene (un bel mazzo)
  • ceci già lessati (o farina di ceci)
  • 2 patate
  • paprika affumicata
  • sale e pepe, spezie a piacere
  • 1 cipolla
  • vino bianco per sfumare
tempo ricette vegan   30+45 minuti

tomato-128-2tomato-128-3tomato-128-3

Preparazione:

Iniziate dalla PASTA BRISEE. Prepararla è facile. Setacciate le farine e versatele in una terrina, aggiungete un pizzico di sale e poi l’olio. Mescolate e unite a questo punto l’acqua (molto fredda), impastate e create una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigorifero una mezz’oretta.

Ora pensate al ripieno. Prendete una padella, mettete un po’ di cipolla tagliata fine, un filo d’olio. Aggiungete il mazzo di silene ben pulito e speziate a vostro piacere (io uso sale, pepe, curcuma, paprika affumicata, timo), lasciando scottare le erbe per qualche minuto, sfumando con un goccio di vino bianco.

 

 

Una volta pronte lasciatele raffreddare e in una ciotola unitele alle patate tagliate a pezzi e ai ceci (potete anche usare due o tre cucchiai di farina di ceci). Dovete ottenere un composto morbido ma non troppo liquido, se serve aggiungete farina o pangrattato senza glutine.

Considerate che il silene e le patate sono piuttosto dolci, quindi l’ideale è contrastare un po’ con spezie e magari una grattuggiata di “non formaggio” stagionato dal sapore forte.

Una volta che il ripieno è pronto prendere dal frigorifero la pasta brisée, stendetela e mettetela in una teglia ricoperta di carta da forno oliata. Versate il tutto, date un’ultima spolverata di spezie e infornate, in forno già caldo a 180 gradi per 45 minuti.

 

 

 

 

Ricetta di Silvia Butera

0 Comments

X