Wellness Food Festival – cibo vegan, yoga, incontri e…natura!

Wellness Food Festival – cibo vegan, yoga, incontri e…natura!

E’ uno di quei Festival nei quali si punta a comunicare il benessere a 360 gradi. Mente e corpo, cucina e cultura, relax e trattamenti, incontri e approfondimenti. Il Wellness Food Festival si terrà l’1 e 2 aprile a Cesena. E’ organizzato da Cesena Fiera con Hobby & Garden, il Salone degli orti e dei giardini dedicato agli amanti del pollice verde e della vita all’aria aperta in campagna.

 

 

Ad accogliere i visitatori ci sarà un ampio spazio dedicato all’alimentazione e alla ristorazione, con cibi vegani, biologici e orientali per poter gustare piatti salutari e nutrienti. In programma vari show-cooking grazie ai quali lasciarsi deliziare, e magari prender spunto per riproporre piatti nuovi a casa propria. Dagli estratti di frutta e verdura alle polpettine di legumi con mayo veg allo zenzero, dalla cucina secondo natura alla pasticceria vegan. Si parlerà anche di cucina macrobiotica, delle proprietà della canapa, di aloe, olio e vino buono.

 

E poi largo a relax e trattamenti, con associazioni e centri specializzati che proporranno cure tradizionali, complementari, alternative, olistiche e terapie naturali. In fiera sarà possibile provare massaggi tradizionali, orientali, ayurvedici. Ma anche riflessologia plantare, trattamenti con i suoni delle “campane tibetane” e altro ancora. I visitatori saranno guidati da medici, maestri di yoga e Tai Chi, operatori olistici in un vero e proprio percorso multisensoriale all’insegna del relax e del potenziamento fisico e mentale. E ancora, spazio Yoga Festival con tanti stili proposti, dai più riflessivi ai più dinamici, per tutte le esigenze di praticanti e/o curiosi. Di scena 15 Scuole di Yoga selezionate, tra le più qualificate del territorio, con uno spazio dedicato all’interno dell’Area Yoga per presentare attività e condurre seminari di approfondimento e free class gratuite aperte a tutti.

 

Inoltre si potranno fare acquisti bio-sostenibili: abbigliamento, accessori, oggettistica e attrezzature per la cura del corpo e della mente.

Non mancheranno spettacoli e momenti di informazione e formazione in collaborazione con tre prestigiosi partner: Macrolibrarsi, Almaverde Bio e Wellness Foundation.

 

 

In contemporanea col Wellness Food Festival si svolgerà tra l’altro Hobby&Garden, la fiera dedicata alla vita in campagna, punto di riferimento per famiglie, scuole, bambini e per tutti coloro che hanno la passione per il verde accomunati dal desiderio di coltivare un angolo “verde”, divertirsi a contatto con la natura e assaporare prodotti più genuini.

Non una semplice mostra-mercato dedicata all’agricoltura e al tempo libero, ma un vero e proprio Salone di conoscenza in cui scoprire, vivendolo in prima persona, le ricchezze del mondo rurale. Laboratori per tutte le età, seminari e convegni sui diversi aspetti della vita all’aria aperta, momenti di svago. Si parlerà di come prendersi cura di un bonsai, di come ottenere un orto produttivo, dello spirito degli alberi. Tantissime anche le attività dedicate ai più piccoli, veri protagonisti della fiera. Tra un percorso sensoriale e una merenda golosa, da non perdere il laboratorio per costruire il proprio giardino delle farfalle o quello per creare coloratissime decorazione a tema.

 

 
 
Testimonial di questa seconda edizione del Wellness Food Festival sarà il famoso chef Simone Rugiati, che deve il successo a una cucina fatta di pochi ingredienti nel piatto, grande qualità, benessere e semplicità. Nella mattinata di sabato 1 aprile si scatenerà in uno show-cooking in presa diretta, per mostrare a tutti come si cucina un piatto sano e nutriente.
Insieme a lui interverranno al Festival altre firme del mondo enogastronomico con show cooking e presentazioni al pubblico: Marco Dalboni, barman professionista che realizza BioCocktail composti da succhi freschi estratti a freddo di frutta e verdura, frullati “verdi” con alto contenuto di clorofilla o con yogurt vegetale, frutta, spezie e acque aromatiche; Bettina in cucina, food blogger specializzata in ricette vegetariane, vegane, senza uova e con prodotti biologici e a km 0; Jessica e Lorenzo di Cucinare secondo natura, foodblogger, autori di ricette vegane e seguaci di un modo di cucinare secondo natura che segue i ritmi delle stagioni; Annalisa Calandrini, naturopata, food blogger, sperimentatrice di piatti e ricette salutari che abbina la tradizione romagnola tramandatagli dalla nonna alle nuove realtà: farine integrali senza glutine, frutta secca, ingredienti sani e naturali e soprattutto tante verdure; Emanuele De Biase il pasticcere vegan con la passione del gelato; Monia Amadori fondatrice della Scuola di Cucina Cooking Passion e dell’associazione “CiBici, cibi & bici” che unisce le sue più grandi passioni, il mondo della bicicletta con quello di una cucina salutare e sportiva; Dealma Franceschetti, terapista e cuoca macrobiotica, fondatrice di La Via Macrobiotica” una “sua” macrobiotica totalmente vegana; Roberto Corbara giovane e brillante chef del Ristorante da Giorgio di Cesenatico; Alessandro Conte chef della Forneria Veneziana pasticceria dalle specialità gluten free.
 
 
 

Non mancheranno nemmeno momenti ludici e di intrattenimento, come lo spettacolo di canzone e teatro “Il pianeta terra e altre cose” oppure le narrazioni animate del Teatro Distracci che trasformerà la fiera in una fiaba in cui gli spettatori diventano protagonisti.

La chiusura della manifestazione è affidata alle parole del poeta-narratore Roberto Mercadini che guida i visitatori in un viaggio nella storia dell’umanità attraverso il cibo: addomesticato, scoperto, temuto, venerato e mangiato, il cibo diventa simbolo di virtù o vizio nell’esilarante monologo del poeta romagnolo.

 

 
Info utili:
Orario di apertura 10.00-20.00
Ingresso: intero 7 euro, ridotto 5 euro.
Parcheggio gratuito. (Quartiere Fieristico, via Dismano, 3845 Cesena)

0 Comments

X