VEGAN SENZA GLUTINE – Tra deliziose ricette e consigli utili, si legge tutto d’un fiato

Vegan senza glutine

Una biologa nutrizionista (Maria Alessandra Tosatti) e una cuoca fotografa (Francesca Gregori). Due percorsi paralleli, due donne che si sono incontrate per un progetto condiviso: scrivere un libro nel quale trovino spazio l’informazione su una corretta, sana e buona alimentazione. Ma anche l’ascolto e il supporto a chi ha dovuto o voluto eliminare certi ingredienti dalla propria dieta, il rispetto per altre forme di vita e la salute di tutti.

VEGAN SENZA GLUTINE“, edito da Edizioni il Punto d’Incontro, è un libro che merita d’esser letto. Perchè fa chiarezza su temi riguardo ai quali oggi c’è ancora tanta confusione, distinguendo tra celiachia, sensibilità al glutine e allergia al frumento. Perchè spiega passo passo come è possibile seguire una corretta dieta veg, senza farsi mancar nulla a livello nutrizionale. Perchè insegna a legger con attenzione le etichette. Perchè alla parte teorica si unisce quella pratica, con deliziose ricette da cucinare a casa per tutta la famiglia.

Tra i tanti spunti forniti in “Vegan senza glutine”, affascinano quelli legati ai tanti alimenti naturalmente privi di glutine che oggi è possibile trovare senza problemi in commercio. Dal teff al sorgo, dal miglio all’amaranto, passando per le farine che consentono di scatenare la fantasia in cucina: quelle di soia, di ceci, di canapa, di tapioca, di frutta secca. Leggendo si trovano tante risposte.

 

Risposte che le due autrici ci forniscono in una veloce intervista incrociata:

 

Cosa rispondete a chi vi dice: “no dai…veg, senza latticini e senza glutine….e di cosa vivi?!”
Francesca: “Dico di provare perchè è l’unico modo per vincere le diffidenze. Molte persone che partecipano ai miei corsi o che comunque hanno occasione di assaggiare il cibo che preparo, non sono vegane né celiache eppure vengono conquistate. Cerco di creare piatti equilibrati anche dal punto di vista del gusto e dei profumi, di non mescolare troppi ingredienti, di non trascurare i dettagli. Ma soprattutto di trasmettere l’equilibrio ed il piacere che si prova nel fare qualcosa che piace”.

Alessandra: “Per sfatare questo mito che non si possa vivere senza glutine e senza latticini, nel libro insegnamo a conoscere le caratteristiche nutrizionali e  l’utilizzo di un’ampia varietà di cibi vegetali naturalmente privi di glutine. Tutte le ricette sono anche prive di latticini e dimostrano che è possibile mangiare in modo vario, saporito e colorato, anche senza prodotti animali o cereali con glutine, evitando di limitarsi a poche scelte che renderebbero la dieta triste e monotona!”.

 

Qual è il modo migliore per evitare mancanze a livello nutrizionale?
Alessandra: “Il segreto è seguire una dieta che comprenda ogni giorno tutti i gruppi di alimenti vegetali (cereali, legumi, verdura, frutta, frutta secca) scegliendo in modo vario e rispettando, quando possibile, la stagionalità. Si dovrà avere poi solo qualche attenzione particolare ai nutrienti “critici” (es: vit D, vit B12, ferro, calcio, omega 3)”.

 

Come sono nate le vostre splendide ricette riportate in “Vegan senza glutine”? Quale mi consigliereste di provare per prima?

Francesca: “Spesso le ricette nascono da un ingrediente che voglio testare o da un risultato che desidero raggiungere, ma sono sempre il frutto di un’intuizione. Quindi non tutti i giorni sono uguali per creare, ma ogni giorno è buono per provare. Penso che per iniziare le POLPETTINE DI QUINOA CON POMODORI SECCHI, la CREMA DI LENTICCHIE SPEZIATA, I TORTINI DI RISO NERO ALLE CIME DI BROCCOLO CON ARACHIDI TOSTATE ed i MUFFIN DI GRANO SARACENO AL CIOCCOLATO rappresentino un bel battesimo”.

 

Avete già in cantiere nuovi progetti insieme?
Sì, abbiamo in cantiere nuovi progetti, un nuovo libro che dovrebbe uscire a giugno sempre a tema vegan e senza glutine ma rivolto ad un pubblico più piccolo.

 

 

Per la cronaca: la sottoscritta ha provato a cucinare le polpettine e la crema di lenticchie, il risultato è garantito. In “Vegan senza glutine” trovate anche idee per la merenda e per i giorni di festa (volete mettere la “torta di compleanno al cacao e barbabietola con crema bianca di anacardi profumata al cardamomo“?!), ricette di salse e condimenti (come il gomasio e la mayo veg), ricette di dolci spettacolari come i tartufi al cioccolato. Lasciatevi ingolosire… 😉

 

 

 

0 Comments

X