Vegan Chronicles, la web serie che ha spopolato – Sapersi prendere in giro è una gran dote

VEGAN CHRONICLES – A volte le cose, per esser capite in modo profondo, vanno semplicemente guardate dalla giusta prospettiva. Metti i vegani. Vite difficili, un po’ tristi e troppo rigide. Oppure no. Simpatici, alternativi, capaci di prendersi in giro. Forse è proprio questo ciò che più conta: farci una risata sopra, sdrammatizzare le situazioni più difficili e scoprire che alla fin fine tutto si può affrontare con serenità. Ecco, loro nel farlo sono davvero bravissimi.

 

Claudio Colica, attore e autore, e Andrea Morabito, regista e autore, si sono inventati una web serie comica geniale, le Vegan Chronicles. Puntate veloci, episodi che toccano in modo divertente e originale i temi più scottanti legati al mondo veg.

Da “Come rimorchiano i vegani” al “Celiaco mannaro vegano” (perchè non puoi essere celiaco e vegano altrimenti ti estinguerai), fino al cinepanettone “Natale col vegano” e all’inno rap “Odio di palma“. Episodio dopo episodio ci si fa una bella cultura sul mondo vegano col sorriso sulle labbra, si ritrovano tante situazioni di vita quotidiana, cose che fanno arrabbiare, cose che fanno riflettere, cose che fanno divertire.

Andrea e Claudio sono vegani, si sono conosciuti sul set e hanno capito che si poteva far molto per comunicare in modo nuovo la scelta di vita vegana. Ci si può scherzare sopra, anche prendersi in giro.

 

“Quando ci siamo conosciuti io già ero vegano e Claudio stava diventandolo -racconta Andrea-. Condividevamo esperienze, ci prendevamo in giro a vicenda. Ci siamo accorti che c’era un grosso buco da colmare, serviva un modo nuovo di comunicare la scelta vegana, per far capire alla gente che siamo persone normali e pure simpatiche”.

La loro è stata senza dubbio una bella e coraggiosa scommessa, che la gente ha saputo cogliere e apprezzare. Sono seguitissimi, su facebook hanno oltre 54.500 fan, vegani e non. E per una web serie è davvero un gran successo. Come gli stessi autori la descrivono, Vegan Chronicles è la prima web serie 100% cruelty free. “Non solo non verranno utilizzati né maltrattati animali all’interno della serie, ma tutto il cibo presente, da quello di scena ai cestini della troupe, sarà vegano. Quindi non preoccupatevi per le bistecche che vedrete nei piatti, è solo seitan”.

Fondamentali per i grandi risultati ottenuti sono le tante persone pronte a lavorare gratuitamente insieme a Claudio e Andrea per un progetto in continua evoluzione, nel quale credere e investire tempo e sogni. Gli episodi di Vegan Chronicles, rap compreso, sono stati prodotti da Milky Way Media.

E noi ci lasciamo volentieri conquistare da chi è capace di ridere e far ridere in modo intelligente. “Le nostre Vegan Chronicles continueranno -anticipa Claudio-, abbiamo tante puntate già scritte ancora da girare. E chissà, magari un giorno realizzeremo anche un film“. Intanto, per chi ancora non li conoscesse, c’è già tutto un mondo da scoprire.

Da non perdere il rap da poco pubblicato (qui sotto), il cui testo è stato scritto dal bravissimo Cosma Brussani, co-protagonista di Vegan Chronicles. Si incontrano Scalogno e “Fabri fibre”, che cantano “Siamo la B12 tra l’alfa e l’omega”, gridano “tutti ci odiano ma chissenefrega noi urliamo Go Go Go Vegan”, ribadiscono “ho l’odio di palma tu aggiungi una sedia”. La conclusione è la stessa cui siamo giunti noi di VaganoLand:  la cosa più bella è portare avanti con serenità scelte di vita importanti… E tutto il resto è soia!”.

 

Photocredits: Susanna D’Alessandro & Izzy Rh

 

 

 

0 Comments

X