Rotoli di verza vegani

Ingredienti per 4 persone:

  • Tofu al naturale
  • Foglie di verza grandi
  • 1 scalogno
  • 1 cipolla
  • verdure di stagione a piacere
  • Zenzero, cannella, curcuma, zafferano
  • Panna di soia, latte di soia
  • Olio extra vergine di oliva, sale q.b.
tempo ricette vegan   1 ora

tomato-128-2tomato-128-2tomato-128-3

Preparazione:

Per prima cosa, eliminate le foglie più esterne della verza. Lavate poi le foglie più grandi e regolari, tagliando via la parte centrale coriacea.

Sbollentate per pochi minuti in acqua leggermente salata le foglie di verza, finché non risulteranno morbide e compatte.

Dopo averle scolate, raffreddatele immergendole in una ciotola piena di acqua fredda e ghiaccio. Poi asciugatele delicatamente con un canovaccio. Questo procedimento serve per mantenere lo splendido colore verde acceso.

Per il ripieno degli involtini di verza vegani:

Tritate la cipolla molto finemente e lasciatela imbiondire in una padella antiaderente con un filo d’olio EVO, a fuoco dolcissimo.

Aggiungete in padella le verdure di stagione che avrete mondato e tagliato in piccoli pezzetti. Una volta che le verdure risulteranno cotte ma ancora croccanti, cospargetele di zenzero, curcuma e cannella, a seconda dei vostri gusti.

Alla fine incorporate alle verdure anche il tofu tagliato a cubetti che acquisterà gusto dagli altri ingredienti. Salate, pepate e lasciate cuocere per circa 10 minuti. Se necessario bagnate ogni tanto con un po’ d’acqua.

Per assemblare gli involtini di verza vegani:

Stendete le foglie di verza su un piano, riempitele con la vostra farcia di verdure e tofu e chiudete gli involtini con uno stuzzicadenti.

Per la salsa allo zafferano:

Fate soffriggere in un pentolino uno scalogno a rondelle, unite la panna di soia e poco latte di soia nel quale avrete precedentemente sciolto lo zafferano. Fate restringere il tutto. Cospargete la salsa sugli involtini vegani e serviteli accompagnati da del riso basmati.

Consiglio:

Per assaporarlo al meglio, scegliete sempre verdure di stagione per il ripieno, sarà più saporito e gustoso.

0 Comments

Leave Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X